Notizie - Ippocraterosa

Ippocraterosa
Magazine di medicina, salute e benessere
Vai ai contenuti

Menu principale:

Dalla SOI consigli utili
La prima raccomandazione per chi vuole portare lenti a contatto è quella di sottoporsi a una visita oculistica.
"La visita" spiega Pasquale Troiano, Consigliere SOI - Società Oftalmologica Italiana-,  "ha l'obiettivo di verificare la presenza di eventuali fattori di rischio... Leggi
L'obesità è una malattia
L’Organizzazione Mondiale della Sanità parla di 1,9 miliardi di persone in sovrappeso, di cui 600 milioni obesi. Di questi, 6 milioni sono in Italia. Eppure, su 50 Paesi europei solo tre – Portogallo, Olanda e  Turchia, riconoscono l’obesità come malattia. Per gli altri, Italia compresa, la strada è ancora lunga... Leggi
Colesterolo: un nuovo test genetico
per la familiarità
Il colesterolo LDL, cioé quello “cattivo”, secondo le Linee guida internazionali dovrebbe avere  valori medi di 150-180 mg/dL per i soggetti sani e 100-70 per i soggetti ad alto rischio cardiovascolare. Tuttavia recenti studi indicano valori più bassi... Leggi
Artrite reumatoide: le donne più colpite
Una persona su tre che soffre di malattie reumatiche è costretta ad abbandonare il lavoro”. Così Antonella Celano, presidente di APMAR (Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare) è intervenuta durante l’evento di apertura del 54° congresso nazionale della Società Italiana di Reumatologia (SIR) concluso il 25 novembre.
"Una delle patologie reumatiche più gravi è... Leggi
Disturbi gastrointestinali
e automedicazione
I malesseri gastrointestinali, secondo un’indagine di Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione) interessano la grande maggioranza degli italiani: quasi il 90 per cento ha avuto esperienza di almeno un disturbo a stomaco e intestino.
Bruciore di stomaco, dolore addominale, gonfiore... Leggi
Dolore: le donne soffrono
più degli uomini
E' un dato di fatto, confermato in diverse occasioni dalla scienza: nel dolore le donne soffrono più degli uomini, con maggiore intensità e per lunghi periodi. Questa predisposizione non è tenuta sempre in giusta considerazione...Leggi

La salute in Internet
Come salvarsi dalle bufale
Il "decalogo ragionatofirmato Unamsi
Il fenomeno della ricerca di risposte sul web a questioni di salute è molto cresciuto negli ultimi anni: nel 2014, secondo dati Censis erano solo 4 italiani su 10 a fare ricerche su internet su questioni di salute. L'ultimo sondaggio del gennaio 2017 parla dell'88 per cento...Leggi
Maculopatia: un esame può salvare la vista
In Italia si stima che le persone con degenerazione maculare legata all'età siano circa 1 milione, con 80mila nuovi casi all'anno. La malattia colpisce la terza età, a partire dai 65 anni, con una percentuale di casi crescente: oltre il 30 per cento dopo i 75 anni e tra il 40 e il 50 per cento dopo gli ottant'anni... Leggi
Troppa disinformazione
in tema di vaccinazioni
Malattie infettive come il morbillo e la poliomelite, che sembravano sconfitte grazie ad un'alta copertura vaccinale, rischiano di riaffacciarsi nel nostro Paese. Negli ultimi 6 mesi si sono registrati su tutto il territorio nazionale 2.900 casi di morbillo. La riacutizzazione riguarda anche altre malattie infettive...Leggi
Idratazione e percezione del dolore
Seguire una corretta idratazione, ovvero scegliere l’acqua come bevanda principale e consumarne circa 8 bicchieri al giorno, è alla base del benessere di tutto l’organismo. Al contrario la disidratazione conduce a una serie di conseguenze negative che si ripercuotono anche sulla percezione del dolore. Studi condotti da un gruppo... Leggi

Torna ai contenuti | Torna al menu