Ippocraterosa

Ippocraterosa
Magazine di medicina, salute e benessere
Vai ai contenuti

Menu principale:

RIMEDI NATURALI
LO ZENZERO RIMEDIO NATURALE PER IL MAL DI VIAGGIO

Volare, navigare, o macinare chilometri in auto. Ma il mal d'auto, il mal d'aria e il mal di mare sono dietro l'angolo. Questo tipo di malessere si chiama “chinetosi” o “cinetosi” ed è un disturbo davvero molto sgradevole e limitante per tutti coloro che viaggiano.
I sintomi tipici sono sudore freddo, nausea, vertigini e vomito. Sono disponibili in commercio numerosi farmaci in grado di alleviare i sintomi più fastidiosi, ma qualche volta possono causare sonnolenza. Esiste tuttavia anche un rimedio naturale: lo zenzero, disponibile nelle erboristerie o nelle farmacie sotto forma di radice, compresse e capsule. Lo zenzero è conosciuto e utilizzato da molto tempo dalla farmacopea cinese per le sue proprietà digestive, stimolanti e antinausea. In diversi studi sperimentali, si è dimostrato efficace anche nel trattamento della nausea causata dalla chemioterapia.
 
Vediamo allora come utilizzare lo zenzero per combattere la nausea del viaggiatore, o “mal di viaggio”:
- Bere piccole quantità di decotto di radice fresca, mezz'ora prima della partenza;
- Mescolare un pizzico di radice essiccata in polvere in un cucchiaio di acqua tiepida un pò prima della partenza;
- In alternativa, è sempre possibile acquistare in erboristeria o in farmacia le classiche compresse o capsule da  ingerire mezz'ora prima di mettersi in viaggio o quando si cominciano a sentire i primi sintomi di nausea.
 
M.S.

 

Torna ai contenuti | Torna al menu