Mara Sala

Ippocraterosa: una rivista dedicata alla salute della donna. Prevenzione, terapie innovative, approfondimenti sui sintomi e approccio diagnostico mirato all'universo femminile. Temi di attualità ma anche argomenti legati a famiglia, bellezza, fitness, alimentazione e cultura per le donne di tutte le età.

paper, heart, symbol-1100254.jpg

Infiammazione e trombosi: una relazione pericolosa

Perché si verifichi una trombosi non è sufficiente una sola causa: uno squilibrio del sistema della coagulazione del sangue, una lesione dell’endotelio che riveste l’interno delle vene o delle arterie e un rallentamento della circolazione del sangue. Non si eredita la trombosi, l’Infarto o l’Ictus; si eredita la tendenza a sviluppare queste malattie. La scienza

Read More »

bimbo, newborn, back-1502536.jpg

Un neonato su 100 è affetto da cardiopatie congenite

Prevenzione e diagnosi tempestive per migliorare gli esiti anche a lungo termine Circa un neonato ogni 100 nati vivi in Italia presenta una cardiopatia congenita (pari a 4000 neonati l’anno), un’anomalia del cuore e/o dei grandi vasi, già presente durante la vita fetale. Queste patologie rappresentano il 40 per cento di tutti i difetti congeniti,

Read More »

lab, analysis, diagnostics-2813958.jpg

Malattie rare: Emoglobinuria Parossistica Notturna

Dopo dieci anni dalla prima terapia (eculizumab) i pazienti con emoglobinuria parossistica notturna, malattia rara, debilitante e potenzialmente fatale, hanno a disposizione una nuova opportunità; si tratta di ravulizumab, un farmaco long-acting che inibisce la proteina C5; questa terapia consentirà ai pazienti di recarsi in ospedale per la somministrazione endovena meno frequentemente, cioè ogni otto

Read More »

Covid-19: il vaccino monodose Johnson & Johnson

Il vaccino Johnson & Johnson approvato ieri dall’Ema appartiene alla categoria dei vaccini a vettore virale, progettati per preparare il sistema immunitario a identificare e contrastare il coronavirus (SARS-CoV-2) responsabile della malattia COVID-19. Utilizza un virus simile a quello della malattia (adenovirus), modificato e incapace di replicarsi e quindi di attivare la malattia, che ha

Read More »

Covid-19: caratteristiche dei vaccini a vettore virale

I vaccini a vettore virale sono progettati per preparare il sistema immunitario a identificare e contrastare il coronavirus (SARS-CoV-2) responsabile della malattia COVID-19. Si basano su una tecnologia che prevede l’utilizzo di un virus simile a quello della malattia (adenovirus), modificato e incapace di replicarsi e quindi di attivare la malattia, che ha il compito

Read More »

Covid-19: caratteristiche dei vaccini a mRNA

I virus SARS-CoV-2 infettano le persone utilizzando una proteina di superficie, denominata Spike, che agisce come una chiave permettendo l’accesso dei virus nelle cellule, nelle quali si possono riprodurre. Tutti i vaccini attualmente in studio sono stati messi a punto per indurre una risposta che blocchi la proteina Spike e quindi impedisca l’infezione delle cellule.

Read More »

Lavabile, il tessuto con grafene abbatte la carica virale

Con la nuova tecnologia che prevede l’inserimento del grafene, i tessuti ora possono essere anti Covid. Un’ azienda svizzera con cuore italiano, specializzata nello sviluppo di soluzioni innovative in campo tessile, ha ottenuto la certificazione antivirale con particolare focus sul Covid-19. Cos’è il grafene? «E’ un materiale di recente scoperta costituito da un singolo strato

Read More »

girl, face, closed eyes-1098612.jpg

Depressione: 3 milioni di malati, due su tre sono donne

Definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità “tra le prime cause di disabilità a livello mondiale”, nel nostro Paese la depressione colpisce complessivamente più di tre milioni di persone con una netta prevalenza di donne. Questa malattia, che conta disturbi di diverso tipo, non è necessariamente causata da un evento ed è, soprattutto, una malattia vera e

Read More »

scientist, drugstore, microscope-2141259.jpg

Tumori ovaio: un naso elettronico per la diagnosi

Lo chiamano naso elettronico ed è la tecnologia utilizzata in un ampio studio appena pubblicato sulla rivista scientifica Cancers. Lo studio è stato condotto a Milano dall’Istituto Nazionale dei Tumori in collaborazione con l’Università Statale per migliorare la diagnosi del carcinoma ovarico. I risultati sono promettenti e aprono nuovi orizzonti per lo screening di un

Read More »